Danza classica e danza moderna



Danza classica e danza moderna


La danza è una maestra di vita. Rigore, disciplina, passione, sacrificio, ricerca di se stesso e del gruppo, questi sono solo alcuni dei principi cardine. 

La madre di tutte le arti; ha la capacità di racchiudere mente, cuore e muscoli in un unico gesto che si libra consapevole nello spazio. 

Musica, canto e poesia, infatti, si determinano nel tempo, le arti figurative e l’architettura nello spazio. La danza invece vive ugualmente nel tempo e nello spazio in creatore e creazione dove opera e artista diventano un tutt’uno armonico.

Questa scuola persegue l’obiettivo di diffondere la “cultura” della danza avviando giovani amatori ad uno studio serio e professionale di questa disciplina attraverso un insegnamento paziente e amorevole.

LA SCUOLA

Predanza e Classi preparatorie
Corsi che accolgono i bambini di età compresa tra i 3 e gli 8 anni con l’intento di avviarli allo studio della danza attraverso l’acquisizione di nozioni e tecniche di base. Durante le lezioni i docenti trasferiscono agli allievi competenze tecnico posturali , musicali e di sbarra a terra in un clima ludico – pedagogico che non trascura i criteri disciplinari tipici dello studio della danza e che permette ai piccoli il primo approccio alla mimica e al mondo delle favole.

Dal I ° al IV° corso accademico
Corsi in cui la tecnica di base (sbarra, centro, diagonali e coreografia) viene trasferita con logica, perizia e rigore, favorendo l’acquisizione e talvolta l’affinamento della tecnica degli allievi dai 9 ai 13 anni. La didattica segue i programmi dell’Accademia Nazionale di danza di Roma così da favorire la tecnica necessaria per avviare il singolo allievo allo studio professionale della danza classica e moderna e alla “condivisione della tecnica della danza”.

Tipici dei nostri insegnamenti a questo livello sono gli eventi extra didattici, (momenti di potenziamento tecnico) che completano il corso di studio degli allievi. Si inizierà ad affrontare la tecnica delle punte (se le allieve sono valutate pronte a livello muscolare e scheletrico).

Dal V° all’ VIII° corso 
Corsi di perfezionamento e potenziamento a completamento della formazione degli allievi in materia di tecnica della danza classica e moderna (livello avanzato).

Oltre alle normali attività didattiche, la scuola promuove eventi che supportano la didattica e che contribuiscono alla crescita artistica degli allievi accrescendo il senso del “confronto” e del “miglioramento tecnico e disciplinare” come stage, audizioni, concorsi.

Durante tali anni allo studio della tecnica della danza classica saranno affiancati corsi di repertorio e pas de deux.

REPERTORIO CLASSICO

Il mondo della danza classica è un mondo incantato e magico, popolato da bellissime principesse e affascinanti principi, con viaggi fiabeschi in esotiche terre lontane.

La danza moderna nasce da una lunghissima tradizione di danze che si perdono nelle antichità: quando gli uomini primitivi ballavano per propiziarsi vittorie nelle battaglie oppure abbondanti raccolti di cibo.

In questi tempi assai lontani, il presente sviluppa, con gli anni, la stimolante ed eccezionale storia del balletto la quale conoscenza sarà fondamentale per una formazione completa dell’allievo.

Dal V corso contemporaneamente allo studio del virtuosismo verrà approfondito l’aspetto mimico teatrale della danza che arricchisce e determina la personalità di un danzatore.

PAS DE DEUX

A completamento dello studio del repertorio enorme spazio viene dato allo studio del pas de deux momento di forte espressività artistica ed emotiva del balletto. Affiatamento, sintonia e abilità sono solo alcune delle caratteristiche fondamentali per la buona riuscita di un passo a due di repertorio.

(Il pas de deux è costituito da un adagio, due variazioni solistiche, una maschile l’altra femminile ed una coda finale in cui si esibiscono insieme).


Ylenia Centra

coordinatrice Corsi di Danza

Il nostro corpo docenti, altamente qualificato, imposta le attività didattiche e disciplinari della scuola secondo i programmi di insegnamento dell’unico ente Nazionale di riferimento (Accademia Nazionale di Danza – Roma) deputato all’insegnamento della danza a livello universitario e a tale fine instaura un clima di collaborazione con l’intento di aggiornare continuamente i piani didattici per la formazione professionale.